Login
» Motivazioni 2009
Festival Regia > Festival di Regia 2009 > Motivazioni 2009

FESTIVAL DI REGIA 2009 - MOTIVAZIONI


VINCITRICI EX EQUO 
BARBARA ALESSE - Roma
IRENE NOLI - Novi Ligure

Tenuto conto della libertà di interpretazione e di riscrittura che concede il regolamento e consci della problematicità della messa in scena e di una visione critica della tragedia euripidea si sono volute premiare ad ex equo due regie:
 
A. Per lo sforzo coraggioso di una buona scrittura drammaturgica che vede come punto focale l’essere umano attraverso il rapporto madre-figlio. La tragedia è riproposta attraverso una figura di eroe che si posiziona tra divino e troppo umano tra cielo e terra.
Apprezzabile la capacità di direzione degli interpreti e la conseguente ottima prova attorale.
BARBARA ALESSE
 
B. Per un’idea che evita ogni attualizzazione andando così controcorrente, privilegiando una lettura coerente del testo ricollocando le Baccanti in un’antichità che restituisce i personaggi e la storia alla loro valenza mitica. Apprezzabile la semplicità evocativa dell’allestimento.
IRENE NOLI


Premio giuria giovani
RICCARDO PIRICO' VAGHI - Milano

Come giuria giovani scegliamo la messa in scena del regista Riccardo Piricò Vaghi apprezzando la decisione di analizzare l’opera più sotto un aspetto umoristico che tragico.
Infatti tramite la battuta teatrale riesce ad alleggerire un testo difficoltoso, pur mantenendo un forte legame con l’originale e senza perdere il senso della tragedia.
Molto apprezzata è stata l’ambientazione moderna e l’approfondimento sul tema della follia oltre alla buona capacità recitativa.


Voto del pubblico
BARBARA ALESSE media pari a 7.64